Hostname: page-component-77c89778f8-n9wrp Total loading time: 0 Render date: 2024-07-25T00:19:33.042Z Has data issue: false hasContentIssue false

1. Introduzione, background ed obiettivi

Published online by Cambridge University Press:  03 July 2018

Get access

Extract

In questa monografia viene presentato il primo studio epidemiologico sulla prevalenza dei principali disturbi mentali comuni effettuato in un campione rappresentativo della popolazione generale adulta italiana. Lo studio fa parte del progetto europeo chiamato ‘European Study on the Epidemiology of Mental Disorders’ (ESEMeD), al quale hanno preso parte sei paesi europei: Italia, Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna. L’ESEMeD è stato realizzato nell’ambito di un più ampio progetto internazionale, chiamato World Mental Health (WMH) Survey Iniziative (http://www. hcp.med.harvard.edu/wmh/), al quale hanno preso parte più di 30 paesi diversi e che è stato promosso congiuntamente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Università di Harvard. A livello europeo il progetto è stato finanziato dall’Unione Europea e dalla GlaxoSmithKline. Per i risultati generali dello studio europeo si rinvia ad una recente monografia (Alonso et al., 2004), mentre per i risultati relativi a 14 paesi partecipanti al progetto WMH Survey Initiative si rimanda ad un lavoro di Demyttenaere et al. (2004).

Type
Introduction
Copyright
Copyright © Cambridge University Press 2005

Access options

Get access to the full version of this content by using one of the access options below. (Log in options will check for institutional or personal access. Content may require purchase if you do not have access.)